Cerca nel blog

giovedì 28 aprile 2016

ESPRESSIONI DI LUOGO


- vicino a (= cerca de) ↔  lontano da (= lejos de)
- La mia casa è vicino alla (a+la) scuola   /  la mia casa è lontano dalla (da+la) scuola
- La mia casa è vicino all'(a+l')università / La mia casa è lontano dall'(da+l') università.
- La mia casa è vicino allo (a+lo) stadio / La mia casa è lontano dallo (da+lo) stadio.

Vicino a+la = alla biblioteca   
           a+le = alle scuole  
           a+il = al bar          
           a+i = ai ristoranti      
           a+lo = allo stadio di calcio    
           a+gli = agli amici     
           a+l' = all' amica    

Lontano da+ la = dalla biblioteca               
               da+le = dalle case                    
               da+il = dal  mare                   
               da +i = dai  palazzi                     
               da+lo = dallo stadio                     
               da+gli = dagli edifici                   
               da+ l'= dall'autostrada                          
- Dietro a (=detrás de) ↔ Davanti a (=delante de) / di fronte a (=en frente de)
Dietro all' (a+l')università c'è un supermercato (=destrá de la universidad hay un super).

Davanti all'università c'è un bar (=delante de la universidad hay un bar).
Di fronte allo
(a+lo) stadio c'è un edicola (=en frente del estadio está un quiosco).

- Sotto (=debajo de) ↔ Sopra (=sobre, enciama de) su+articolo determinativo (=sobre, encima de)
Sotto il tavolo c'è il gatto (=debajo de la mesta está el gato)

Sopra / sul (su+il) il tavolo c'è il gatto (=encima de la mesa esté el gato).
Ho lasciato il libro sopra / sul tavolo
La finestra dà sulla (su+la) strada (= la ventana da a la calle)
I quadri sono sulle (su+le) pareti (=los cuadros están en las paredes).

su + la = sulla scrivania (=sobre el escritorio)
su + le = sulle pareti (=sobre las paredes)

su + il = sul muro (=sobre el muro)
su + i = sui muri (=sobre los muros)
su + lo = sullo spazzolino (=sobre el zepillo)
su + l'= sull'albero  (=sobre el arbol)
su +gli = sugli alberi (=sobre los arboles)

- Dentro (=dentro de/ In (=en) + articolo determinativo ↔ fuori da (=fuera de)+ articolo determinativo
Dentro la borsa c'è il portafoglio (=dentro del bolso está el monedero).
Nella (in+la) borsa ci sono le chiavi =en el bolso están las llaves).
Dentro il cassetto ci sono le mutande (=dentro del cajón están los calzoncillos).
Nell'(in+l') armadio c'è il mio cappotto grigio (=en el armario está mi abrigo gris).
Paolo mi aspetta fuori dalla (=da+la) scuola (=Pablo me espera fuera de la escuela).
Fuori dallo (da+lo) stadio ci sono molte persone (=fuera del estadio hay muchas personas).

in+la = nella casa
in+le = nelle case
in+il = nel cassetto (=en el cajón)
in+i = nei cassetti (=en los cajones)
in+lo = nello scaffale (=en el estante)
in+gli = negli scaffali (=en los estantes)
in+l'= nell'armadio
- Da (= desde) + articolo determinativo...fino a (=hasta a )+ articolo determinativo
Esco dalla (=da+la) scuola alle 18.00 (=salgo de la escuela a las 18:00). 
Ho camminato da Piazza di Spagna fino a Piazza del Popolo (=he caminado desde .... hasta .....).
Dagli Appennini alle Ande (= de los Apeninos a los Andes).

- Tra/fra (=entre)
Tra la lavagna /=pizarra) e la porta c'è uno scaffale (=una estantería).

- In fondo a (= en el fondo de)+ articolo determinativo
In fondo alla (a+la) camera (=habitación) c'è l'armadio.

- In mezzo a (=en el medio de)+ articolo determinativo
In mezzo alla stanza (=habitación) c'è un tavolo.

- Nell'angolo di (= en la esquina)+ articolo determinativo
Nell'angolo della (di+la) casa

- a sinistra di (=a la izquierda de) a destra di (=a la derecha de)+ articolo determinativo
A sinistra del (di+il) tavolo c'è una sedia e a destra della (di+la) porta c'è la televisione.
A sinistra di + la = della                       
                di + le = delle                     
                di +il = del                           
                di + i = dei                        
                di + lo = dello                    
                di + gli = degli                   
                di + l'= dell'                    

- accanto a / di fianco a (=a lado de)+ articolo determinativo
accanto alla finestra c'è una libreria.

- intorno a (=alrededor de)+ articolo determinativo
Intorno all' (a+l') edificio c'è un giardino.

- Attraverso (= a través)
La luce penetra attraverso le persiane (=la luz penetra a través de las persianas). 

SCHEMA DELLE PPREPOSIZIONI ARTICOLATE 
(preposizione semplice + articolo determinativo)


Esempi: 
Il mio palazzo è davanti alla scuola di mia figlia (=mi edificio está delante de la escuela de mi hija).
Dietro al mio palazzo c'è un benzinaio (= detrás de mi edificio está una gasolinera).
In mezzo alla stanza, vicino alla finestra, c'è un divano (=en medio de la habitación , cerca de la ventana, está un sofá).
Davanti al divano c'è uno scaffale (=delante del sofá hay una estantería).
Dietro alla poltrona c'è un tavolo (=detrás de la butaca hay una mesa).
La mia casa si trova lontano dalla scuola.
Il pianoforte si trova tra la porta e la finestra.
Sopra lo scaffale c'è uno specchio (=sobre el estante hay un espejo).
Accanto allo specchio c'è un quadro (=a lado del espejo hay un cuadro).
Tra il divano e lo scaffale c'è un tavolino (=entre el sofá y el estante hay una mesita).
La libreria è nell'angolo della stanza, accanto all'attaccapanni (=la librería están en la esquina de la habitación, a lado del perchero).
Il bagno è in fondo al corridoio, tra il soggiorno e la camera da letto (=el baño está al final del pasillo, entre el salón y la habitación).
I libri sono sulla scrivani (=los libros están sobre el escritorio).
Nell'armadio ci sono i vestiti. (=en el armario está la ropa).
Il gelato è nel surgelatore (=el helado está en el congelador)
Sulle pareti si sono quadri e fotografie (= sobre las paredes hay cuadros y fotos).

SAPORE DI SALE di Gino Paoli


Sapore di sale
sapore di mare,
che hai sulla pelle,
che hai sulle labbra,
quando esci dallacqua
e ti vieni a sdraiare
vicino a me
vicino a me.
Sapore di sale,
sapore di mare,
un gusto un po’ amaro
 di cose perdute,
di cose lasciate
lontano da noi
dove il mondo è diverso,
diverso da qui.
Il tempo è dei giorni
che passano pigri
e lasciano in bocca
il gusto del sale.
Ti butti nell’acqua,
 mi lasci a guardarti
e rimango da solo
nella sabbia e nel sole.
 Poi torni vicino
e ti lasci cadere
così nella sabbia e nelle mie braccia
e mentre ti bacio,
sapore di sale,
sapore di mare,
sapore di te.