Cerca nel blog

domenica 13 novembre 2016

COMBATTENTE


 Mia figlia di nove anni ha scelto questa canzone italiana da portare oggi a scuola per il suo progetto d'aula 'Els Jocs paralímpics' (=i Giochi Paralimpici). La traduzione l'abbiamo fatta insieme.
Si tratta del nuovo singolo di Fiorella Mannoia, tratto dal cd omonimo, Combattente. 
BUON ASCOLTO!



COMBATTENTE
 
Forse è vero,
Mi sono un po' addolcita.
La vita mi ha smussato gli angoli,
Mi ha tolto qualche asperità.
Il tempo ha cucito qualche ferita
E forse tolto anche ai miei muscoli
Un po' di elasticità.
Ma non sottovalutare la mia voglia di lottare
Perché è rimasta uguale.
Non sottovalutare di me niente,
Sono comunque sempre una combattente.

È una regola che vale in tutto l'universo,
chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso.
E anche se la paura fa tremare
Non ho mai smesso di lottare.

Per tutto quello che è giusto
Per ogni cosa che ho desiderato
Per chi mi ha chiesto aiuto
Per chi mi ha veramente amato.
E anche se qualche volta ho sbagliato
e qualcuno non mi ha ringraziato mai,
So che in fondo
Ritorna tutto quel che dai.

Perché è una regola che vale in tutto l'universo,
chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso.
E anche se il mondo può far male
non ho mai smesso di lottare.
È una regola che cambia tutto l'universo
perché chi lotta per qualcosa non sarà mai perso.
E in questa lacrima infinita
C'è tutto il senso della vita.

È una regola che vale in tutto l'universo
chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso.
E anche se il mondo può far male
non ho mai smesso di lottare.
È una regola che cambia tutto l'universo
perché chi lotta per qualcosa non sarà mai perso.
E in questa lacrima infinita
C'è tutto il senso della mia vita.


COMBATIENTE

Quizá es verdad,
me he dulcificado un poco.
La vida me ha limado los ángulos,
ha eliminado alguna aspereza.
El tiempo ha cosido alguna herida
y, tal vez, también ha quitado a mis músculos
un poco de elasticidad.

Pero no subestimes mis ganas de luchar,
porque siguen siendo las mismas.
No subestimes nada de mí:
sigo siendo, de cualquier forma, una luchadora.

Es una regla válida en todo el universo:
quien no lucha por algo ha perdido ya, en cualquier caso.
Y aunque el miedo haga temblar,
nunca he dejado de luchar.

Por todo lo que es justo,
por todas las cosas que he deseado,
por quien me ha pedido ayuda,
por quien me ha amado de verdad.
Y aunque alguna vez me haya equivocado
y alguno no me haya dado nunca las gracias,
sé que, en el fondo,
todo lo que das, vuelve.


Porque es una regla válida en todo el universo
Quien no lucha por algo ha perdido ya, en cualquier caso.
Y aunque el mundo pueda hacer daño,
nunca he dejado de luchar.
Es una regla que cambia todo el universo,
porque quien lucha por algo no se perderá nunca,
y en esta lágrima infinita
está todo el sentido de la vida.

Porque es una regla que vale en todo el universo:
quien no lucha por algo ha perdido ya, en cualquier caso.
Y aunque el mundo pueda hacer daño,
nunca he dejado de luchar.
Es una regla que canvia todo el universo
porque quien lucha por algo no se perderá nunca
Y en esta lagrima infinita
está todo el sentido de mi vida.

Nessun commento:

Posta un commento