Cerca nel blog

lunedì 21 novembre 2011

La Spagna è un po' meno bipolare

'Per vincere Mariano Rajoy non ha fatto praticamente nulla, neppure dal punto di vista delle proposte concrete, delle ricette politiche per affrontare la crisi del debito, i cinque milioni di disoccupati e le difficoltà di migliaia di famiglia a pagare il mutuo della casa.
Il suo programma è ciò che di più vago un leader politico può mostrare agli elettori. Ha solo atteso con tenacia che la crisi maciullasse Zapatero, per offrirsi come alternativa senza neppure entrare nel campo di gioco'.
http://www.repubblica.it/esteri/2011/11/20/news/spagna_elezioni-25322716/?ref=HREC1-2
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/11/21/elezioni-spagna-trionfo-rajoymaggioranza-assoluta-partito-popolare/172073/
http://www.corriere.it/esteri/11_novembre_20/spagna-elezioni-affluenza-voto_73524cb4-13a2-11e1-8f9c-85bd5d41d537.shtml